Translate

sabato 7 giugno 2014

Tozzetti bicolore

Questi tozzi.. sono biscotti che faceva sempre un forno a Gaeta dove tempo fa lavorava il mio dolce maritozzo, me ne portava a bustate. Sotto esame era un vero doping... Sono altresì un biscotto semplice, relativamente leggero e facile da preparare in quantità .. Senza conservanti o liquori sono perfetti per i piccoli e conservati sottovuoto durano.. a meno che non li si mangi.. il che può capitare.. :D

Ingredienti:

500 gr farina 00
200 gr zucchero semolato
4 uova intere
60 gr cacao amaro
1/2 bicchiere di latte
1 busta di vanillina
1/2 bustina  di lievito per dolci
2 cucchiai di latte
1/2 cucchiaino di sale fino
a parte: 1 uovo intero sbattuto con 2 cucchiai di latte


Accendete il forno a 180° in modalità ventilata e foderate tue teglie con carta forno. Mettete tutti gli ingredienti in una boulle o direttamente su una spianatoia, tranne il sale che va aggiunto alla fine e lontano dal lievito. Mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo, consistente e abbastanza asciutto. Dividete l'impasto a metà e in una metteteci la vanillina e nell'altra metà il cacao. Create due impasti rispetto a quello di partenza. Amalgamate bene, infarinate la spianatoia e suddividete ciascun impasto in 3 parti per ogni tipologia (bianca e cacao) e fateli combaciare per ottenerne dei filoncini del diametro di 3-4 cm bicolori. Sbattete a parte, un uovo con  il latte e spennellateci la superficie dei filoncini. Ponete i filoncini su delle placche foderate con carta da forno distanziandoli. La cottura verrà fatta in due momenti come per i cantucci. Fate una prima cottura a 180° di circa 15 minuti. 


Controllate inforcando con uno stecchino che l'impasto dentro sia asciutto sfornateli  e ancora caldi tagliateli a losanghe usando un bel coltello affilato. Effettuate una seconda cottura per "biscottarli", disponendo i tozzetti di nuovo nella teglia e informandoli a 180° per altri 5-7 minuti per ciascun lato.  Controllate la doratura A VISTA! Sfornateli e fateli raffreddare e.. sentite a me.. impacchettateli in buste gelo e fateli sparire dalla vista.. li consumerete a dosi misurate per colazione o un caffè..ehehehe!!




 

 


 

 



Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia un commento