Translate

domenica 4 maggio 2014

Casarecce con salsa di rucola, salsicce e funghi

Avevo voglia di pasta fatta in casa e di solito queste le compro, fatte a mano e secche al supermercato. Ma la pasta fatta in casa e cotta al momento è tutta un'altra cosa!!! Ci vuole un po di pazienza, ma il risultato ripaga la fatica.. che per questo formato davvero rustico e irregolare non è neanche tanta!! In questa ricetta c'è un uovo, un piccolo trucco per rendere la pasta un pochino più elastica e cedevole alla lavorazione, considerando che la semola indurisce l'impasto. 



Ingredienti per 2 persone

200 gr semola di grano duro
100 gr farina 00
1 uovo intero
acqua q.b. circa (1/2 bicchiere)
salsa di rucola e mandorle
2 salsicce dolci
200 gr di funghi champignon (o altri a piacere)
olio evo, sale, pepe nero q.b.
grana o parmigiano grattugiato


Mescolate le farine in una ciotola o su di una spianatoia dove farete la fontana. Mettete al centro l'uovo e aggiungete poco per volta l'acqua impastando con  la forchetta. Tenete presente che l'acqua deve idratare l'impasto senza renderlo troppo umido e appiccicoso, anzi, l'impasto deve essere compatto, asciutto e si deve lavorare bene. Iniziate a impastare con i polsi facendo leva con la spalla e il braccio (così vidi fare al mio papà emiliano..) e lavorate sino a quando l’impasto sarà liscio.  A questo punto mettete l'impasto in un sacchetto gelo (o coperto da pellicola) e fatelo riposare in frigorifero per mezz'ora.


Preparate il condimento: affettate i funghi e fateli saltare brevemente in padella (o meglio nella saltapasta) con olio e aglio bollenti e metteteli da parte. Nella stessa padella fate saltare la salsiccia e aggiungete i funghi a fine cottura. Lasciate il tutto pronto ad accogliere la pasta. 
Preparate il pesto di rucola. Grattugiate il grana o il parmigiano. Riprendete la pasta e dividetela in porzioni da 3cm X 3cm circa e, tenendo il resto dell'impasto nel sacchetto coperto dall'aria, formare con le mani dei salsicciotti da 1/2 cm ciascuno. Dividete i salsicciotti in pezzetti da 5 cm circa e con l'aiuto di un bastoncino (meglio se il classico bastoncino di rame) premete su ciascun pezzetto per farlo entrare nella pasta, dopodiché arrotolateci la pasta come in foto. Man mano che finite la pasta spolverizzate il piano e la pasta con poca semola.  
Mettete 1lt di acqua a bollire e saltatela. A bollore buttate la pasta e aspettate un paio di minuti da quando verrà a galla per scolarla con una schiumarola e travasarla nella saltapasta con il condimento (che nel frattempo avrete rimesso sul fuoco). Saltatela velocemente nel condimento con una grattata di pepe nero e aggiungete un paio di cucchiai di pesto di rucola. Controllate il sale e servitela fumante con del grana o del parmigiano. Mio marito mi ha dato 20 su 10... era in visibilio!Ma per lui questo ed altro!



 

 

 

 

 


Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia un commento