Translate

martedì 8 aprile 2014

Involtini di puntarelle e pecorino i.g.p.

Un piccolo e veloce antipasto molto gradito dai miei amici romani NON de Roma, visto che vivo "fuori porta", con le amate puntarelle e il pecorino romano i.g.p.
Da provare, ha un sapore deciso che si abbina ad un bel vino robusto e secco. Calorie?? Pfiuuu è una nuvola :D

Ingredienti (3 porzioni)

3 fette di salame tagliate fine 
(quello che preferite)
6 scaglie di pecorino romano i.g.p. 
(Indicazione Geografica Protetta)

Stendete come base la fetta di salame e posizionate al centro una manciata di puntarelle saltate e le scaglie di pecorino. Dalle puntarelle scegli 3 foglie lunghe da avvolgere intorno al rotolo, per tenerlo in forma, e servilo prima di una bella matriciana! Scegliete un buon pecorino, fa la differenza! Non troppo stagionato per i miei gusti, quello fresco è ancora dolciastro e contrasta con l'amaro della puntarella. Un'alternativa al pecorino romano potrebbe essere quello sardo. 


Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia un commento