Translate

martedì 7 gennaio 2014

Tartufini di pandoro e cioccolato fondente


Un altro modo per riciclare pandori, biscotti e torte secche varie è di fare i classici tartufini da caffè. Dei piccoli pasticcini di cioccolato che io adoro abbinare al caffè. Possono essere congelati e poi preparati all'ultimo secondo poco prima di servire il caffè. 


Ingredienti
300 gr di cioccolato fondente
200 gr di pandoro sbriciolato
100 ml di panna liquida
50 g di cacao amaro in polvere


Sciogliete al microonde il cioccolato fatto a pezzi insieme alla panna in una ciotola di vetro. Il tutto può essere fatto anche su un pentolino a bagno maria o a temperatura molto bassa avendo cura di non bruciare il cioccolato. Levate dal fuoco e aggiungeteci la polvere di pandoro. Una volta amalgamato il tutto lasciate intiepidire. Formate delle pallette e mettetele su un vassoio foderato di carta forno e riporlo in frigorifero. A questo punto una volta che si sono raffreddate e indurite potete congelarle in una busta gelo e tiratele fuori 30 minuti prima (a temperatura ambiente) per servirle con il caffè passandole al volo nel cacao amaro. 
I tartufini possono essere serviti insieme alle Pandopallette al cioccolato bianco cocco e nocciola








Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia un commento