Translate

mercoledì 8 gennaio 2014

Focaccia di patate al rosmarino

Questa è una focaccia buonissima. E' molto simile a quella pugliese, l'ho mangiata anni fa vicino Ostuni e da allora ho cercato in tutti i modi la ricetta. Ma cosa più importante è la lavorazione, molto semplice ma che mantiene la lievitazione morbida e areata. Di solito si guarnisce con pomodori ciliegino freschi schiacciati sale e origano. Io l'adoro al rosmarino ci posso abbinare di tutto ed è perfetta per le cene informalissime con gli amici .. eheheh

Ingredienti
(per una focaccia di 30 cm di diametro)

300 gr di semola di grano duro
100 gr di farina di grano tenero
350 gr di acqua
12 gr di lievito di birra (1/2 cubetto) o una bustina di quello secco
150 gr di patate lessate e schiacciate (3 medie circa)
4 gr di zucchero
Olio extravergine d'oliva
Sale, pepe e rosmarino


Intiepidire l'acqua al microonde o su un fornello, quel tanto da stemperare il lievito con lo zucchero. Mettete su una spianatoia o nella planetaria l’acqua con il lievito, le farine e le patate e impastare quel tanto che serve a far amalgamare. L'impasto deve essere morbido, omogeneo e leggermente appiccicoso. Dosare farina e acqua affinché l'impasto comunque abbia corposità, le farine hanno diversi gradi di umidità. Aggiungere il sale e volendo un po di pepe. Mettete l’impasto al centro di una teglia da cottura ben oliata e copritelo con la pellicola e farlo triplicare il volume (io la faccio al sera prima).  Una volta lievitato, togliere la pellicola, capovolgete l’impasto nella teglia (letteralmente: prendetelo e rivoltatelo sotto sopra) e con le dita unte di olio create degli avvallamenti sulla superficie. Cospargete la focaccia con sale e rosmarino e infornatela per 30 minuti a 200 gradi, controllatela ad occhio dopo 20-25 minuti.



Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia un commento