Translate

domenica 26 gennaio 2014

Pappardelle ai peperoni cruschi con salsiccia

I peperoni cruschi sono uno dei prodotti tipici della Basilicata. Sono peperoni secchi che, appena raccolti, vengono asciugati al sole e poi fritti in abbondante olio ottenendo un prodotto croccante.
L'ho comprato in un negozio virtuale di prodotti tipici meridionali e l'ho aggiunto come se fosse una spezia a tanti piatti che vi mostrerò. E' stata una scoperta fantastica!! Utilissimo anche d'inverno quando i peperoni saporiti scarseggiano. Di solito si aggiunge ai piatti pronti.. io ho pensato di farci una pasta che oltre ad essere buonissima e saporita è arancione.. che bella!!!

Ingredienti per 4 porzioni:

200gr farina 0
100gr di farina di semola di grano duro
3 Uova intere
2 cucchiaino di polvere di peperoni cruschi
2 salsicce grosse
2 scalogno o una cipolla grande
2 peperoni colorati
100gr di parmigiano o grana
sale, olio evo e pepe q.b.

Preparate la pasta: unite le due farine, disponetele a fontana sul tagliere o mettetele nella planetaria se ce l'avete.  Usate un tagliere di legno per fare la pasta è decisamente più comodo, perché il legno non attacca e aiuta nell'asciugatura della pasta. Unite le uova, un pizzico di sale, e la polvere di peperoni cruschi.

Impastate a lungo e con vigore fino a quando la pasta non sarà liscia e omogenea.  Avvolgetela nella pellicola o riponetela in un sacchetto gelo e tenetela in frigo per mezz’ora circa. Tirate la pasta al mattarello, o con l'ausilio della macchinetta, e lasciatela leggermente spessa. Ho provato per la prima volta a tirarla a mattarello.. ci vuole pazienza, ma è stata una soddisfazione! 
Fate asciugare la pasta spruzzandoci su un po' di farina di grano duro. Aspettate una mezz'oretta poi arrotolate la pasta verso il centro, come in foto, e tagliate le pappardelle con il coltello. Il metodo è lo stesso delle prussianine
Mentre la pasta si secca preparate il condimento: tritate gli scalogni e fartelo rosolare con una paio di cucchiaini di olio extravergine d’oliva e unite la salsiccia sbriciolata.



Aggiungete i peperoni lavati e tagliati a cubettini piccolissimi. Fateli appassire aggiungendo un po' d'acqua e tappando con un coperchio per una ventina di minuti.
Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolatela duretta per ripassarla nella saltapasta con il condimento. Eventualmente aggiustate di sale, aggiungete il parmigiano o grana e saltate velocemente. Servite fumanti e profumate .. gnam!!








Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia un commento