Translate

mercoledì 1 gennaio 2014

La Minestra Maritata di casa mia

Mio marito non la ama, a casa sua (Gaeta) si fa ogni S. Stefano e mia suocera è bravissima a farla (e non solo questa). La minestra maritata è un piatto legato alla antica tradizione napoletana. La ricetta originale della minestra maritata prevede all’incirca addirittura una ventina di verdure per lo più spontanee ma fanno da padrone la cicoria, gli spinaci e i broccoletti sia quelli di natale che i "friarielli" napoletani. Tra la carne utilizzata ci sono i tagli più grassi del maiale, le salsicce e le tracchiulelle (le costine di maiale) con le quali si prepara un brodo dopodichè vengono tagliate a pezzetti ad aggiunte alla minestra.

Ingredienti

200 gr di broccoli di Natale
200gr di broccoletti a foglia ("friarielli napoletani")
200gr scarola 
200gr di verza cappuccia 
300-400 gr di muscolo di manzo
6 tracchiulelle (costine), 
un osso di prosciutto
una fetta di pancetta fresca
4 salsicce (senza finocchietto!!, ma volendo si possono usare quelle piccanti ed eliminare il peproncino)
carota sedano e cipolla
peperoncino
scorza di parmigiano o grana
parmigiano grattugiato per servire

Allora: Lavare bene le carni e farle bollire in un litro di acqua in pentola a pressione per 40 minuti (o in una casseruola per 2 ore) levare la carne e far raffreddare il brodo che si è formato  e sgrassarlo (togliendo la patina di grasso che si crea quando il brodo è raffreddato. Tagliare la carne a pezzetti di 1 o 2 cm circa grossolanamente. Di solito questa operazione la faccio al sera prima. Così il brodo si raffredda per bene e tira fuori tutto il grasso. Il giorno dopo metto a riscaldare il brodo.
In un'altra pentola a pressione (più grande) metto sedano carota e cipolla tagliato fine ad imbiondire con 2 cucchiai d'olio vi salto le verdure tutte mondate, lavate e tagliate a pezzi grossi e le salto qualche minuto. Le copro con il brodo riscaldato a bollore. Aggiungo la/le scorze di parmigiano (a cui ho grattato via la cera con un coltello seghettato), e una spruzzata di peperoncino. Cuocere tutto a fuoco moderato per 1/2 ora e controllare il sale. Servire con olio Extravergine novello a crudo e una spruzzata di parmigiano, per chi lo vuole.


Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia un commento